Interviste Professionisti

INTERVISTA A SVEVA D’ANTONIO DI COLLEZIONE TAURISANO

Ho fatto due chiacchiere con Sveva d’Antonio di Collezione Taurisano. Abbiamo parlato della collezione di arte contemporanea che gestisce insieme al marito Francesco, del ruolo del collezionista oggi, dei loro progetti futuri e molto altro. Non mi dilungo oltre perchè non voglio “spoilerare”. Non mi rimane quindi che augurarvi una buona lettura! NB: Nicola Bigliardi, …

Artisti Divulgazione d'arte

Il Gruppo T e la realtà variabile

Come primo scritto di questo atteso 2021, ho ritenuto opportuno parlarvi del Gruppo T, un gruppo di artisti, che nel gennaio del 1960, esordì nella galleria milanese Pater con un’esibizione frutto di una sperimentazione emergente che proponeva un nuovo modo di fruire l’arte in connessione con le recenti tipologie di ricezione digitale, che hanno caratterizzato …

Divulgazione d'arte Opere

Buone feste da AAC!

Com’è consuetudine con l’ultimo articolo dell’anno si tende a fare un bilancio e a preannunciare gli sviluppi futuri. Lo voglio fare con un’opera in particolare, secondo me estremamente significativa per diversi motivi. L’opera si chiama “Adorazione dei pastori” (1522-30), meglio conosciuta come la “Notte” ed è di Antonio Allegri detto il Correggio, oggi alla Gemäldegalerie di Dresda, …

Artisti Divulgazione d'arte

Alighiero Boetti o l’uomo semi-immaginario

Il 16 dicembre 2020, a 80 anni dalla nascita, si è ricordato un grande della storia dell’arte non solo italiana ma mondiale: Alighiero Boetti (Torino, 1940 – Roma, 1994), o come si firmava lui per distinguere la persona dal personaggio Alighiero e Boetti. Ma chi era Alighiero? E Boetti? Alighiero era la parte più eccentrica, …

Artisti Divulgazione d'arte

DAL CINEMA AL CINEMATIC

UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE OPERE PERCETTIVE DI TURRELL E IRWIN Se dovessimo studiare il XX secolo non potremmo di certo non considerare il cinema, una vera e propria rivoluzione che ha cambiato il nostro modo di pensare, di vedere e di percepire. Addirittura in alcune correnti artistiche contemporanee il cinema è diventato un vero e …

Divulgazione d'arte Opere

#Buoncompleanno900: Il Quarto Stato

In occasione della celebrazione dei dieci anni dalla nascita del Museo del Novecento di Milano (il 6 dicembre 2010), ho deciso di rompere il ghiaccio parlandovi del capolavoro che apre letteralmente la collezione d’arte contemporanea del museo: il Quarto Stato (1898-1901) di Giuseppe Pellizza da Volpedo. Per chi non lo conoscesse, il Quarto Stato è …

Artisti Divulgazione d'arte

Georges Seurat o il linguaggio della pittura

Nel giorno del suo 161esimo compleanno (2 vite fa) ritengo che sia ancora necessario parlare del dipinto “Un dimanche aprés-midi à l’île de la Grande Jatte” (1883-85) di Georges Seurat. L’opera è di certo famosissima, e se non l’avessimo ancora vista dal vivo, l’avremmo di certo studiata a scuola. Ma come spesso accade, davanti ai …

Divulgazione d'arte mercato

Giorgio de Chirico o il valore economico nell’arte

Nella società dello spettacolo “digitale” si parla di arte, rivolgendosi al vasto pubblico, solamente in due casi: polemica (vedi il caso Banksy sul copyright) o record all’asta. Quest’ultimo è il caso di “Il pomeriggio di Arianna” (1913) di Giorgio de Chirico, venduto il 28 ottobre da Sotheby’s (NY) per 15,9 milioni di dollari. Tutti i …

Interviste Street Art

Dado, al secolo Alessandro Ferri

  *L’intervista ha avuto luogo a Bologna, prevalentemente nel parco vicino casa sua dove ha iniziato a fare i primi lavori*  Preparazione del muro  Dipende. Dipende dal committente, che paga. Se vuole che la tua opera duri, devi lavorare in modo che accada. Anche lì c’è una divisione da fare sul fatto che la strada …

Critica Divulgazione d'arte

“Mecenati e pittori” di Francis Haskell

Come vedere l’arte attraverso la società e viceversa Konrad Fiedler affermava nel suo libro di Aforismi sull’arte: “Viene generalmente ammesso che esistono due concezioni del mondo, quella scientifica e quella artistica: sull’essenza della prima si è abbastanza d’accordo, ma a proposito della seconda regnano il disordine e la più assoluta confusione di idee“. Come non …